Biografia

Daniele Vaccarella, nato a Palermo il 30/08/1967 è un maestro pizzaiolo, nonché fondatore della Sicilian School of Pizza, che vanta un’esperienza pluridecennale nel settore della ristorazione. Daniele proviene da una famiglia di cuochi e fin dalla tenera età di 8 anni si diletta in cucina sotto la guida del padre Antonino, del quale il giovane Daniele diviene presto aiutante ma, a 13 anni si avvicina con passione al mondo della pizzeria e da quel momento comincia la sua carriera di pizzaiolo. Tra i 17 ed i 25 anni Daniele gestisce ben tre locali a conduzione familiare (uno per volta) oltre ad esserne il pizzaiolo; ma si accorge che le attività amministrative, relative alla conduzione di un esercizio commerciale, lo distolgono dalla sua grande passione ed a 26 anni ritorna ad essere soltanto un pizzaiolo. Diventa così il pizzaiolo del “Carillon” (dove permane per sei anni), scelta che ne decreterà il rilancio professionale, infatti da quel momento Daniele comincia a perfezionarsi, ricercando materie prime e sperimentando nuove ricette. Nel 2006 si sposta presso “La Braciera”. Qui Daniele sembra avere trovato la sua dimensione ma nel 2011 la crisi economica bussa anche alla Braciera ed è allora che decide di frequentare il corso professionale di pizzaiolo per specializzarsi professionalmente al fine di fare la differenza, e vi riesce, mettendo subito in pratica gli insegnamenti ricevuti. La Braciera diventa immune alla crisi, Daniele comincia a servire varie tipologie di impasti per pizze con tecnica di maturazione utilizzando varie e complesse lavorazioni come la produzione di lievito madre, impasti con biga, utilizzo di farine biologiche, impasti gluten-free ottenendo ottimi consensi da parte della sua clientela ed attirando l’attenzione d’importanti  testate del settore enogastronomico che aprono a Daniele la strada verso un percorso coronato da successi e soddisfazioni. Premiato nel 2015 con il massimo riconoscimento dei “tre spicchi”(unico in Sicilia ad averli ottenuti) dalla Guida delle pizzerie del Gambero Rosso, è stato protagonista della tappa siciliana di “Pizza&Chiaretto – abbinamento perfetto”, il tour itinerante di Gambero Rosso e Consorzio di Tutela Bardolino Doc, che ha fatto tappa a Palermo proprio a La Braciera.. Inoltre la rubrica “Ristoranti e pizzerie di Sicilia” ed.2016/17 de Il Giornale di Sicilia conferma i successi di Daniele e de La Braciera che viene inserita nella categoria Pizzeria Imperdibile. Nel 2016 la Guida del Gambero Rosso gli riconferma il riconoscimento dei “tre spicchi” nella categoria “Pizza all’Italiana”, e lo considera il primo, nel mondo della pizza palermitana, ad aver introdotto l’uso delle farine integrali, il culto per il lievito madre e la la lunga maturazione .  Daniele ha inoltre gareggiato e spesso vinto in diverse competizioni migliorando sempre più i suoi prodotti e ottenendo risultati che lo hanno portato ai vertici del mondo della panificazione pur restando sempre un uomo umile che, con passione, dedizione ed entusiasmo continua nella sua opera di ricerca e sperimentazione ma che al contempo prepara la nuova generazione di pizzaioli a vivere questo mestiere con gli stessi valori che gli sono stati trasmessi.